Bonifica e Rimozione Amianto Eternit

Lo smaltimento e la bonifica di aree con Materiali Contenenti Amianto (MCA) sono regolamentate da appositi Decreti Ministeriali (D.M. 06.09.94, D.M. 02/05/2001,D.M. 20/08/1999, D.M. 05/02/2004, Legge n° 257/92, D.Lgs.n° 81/2008) e prevedono l'intervento di bonifica e/o manutenzione esclusivamente da ditte regolarmente iscritte all' Albo Nazionale Smaltitori.

La SIMAC ha maturato un' esperienza sul campo che ci ha permesso di perfezionare la pianificazione di un programma di controllo e manutenzione che garantisca il rispetto delle normative vigenti:

  • Valutazione dettagliata dell'ambiente da bonificare: ispezione visive,carotaggi, analisi del terreno, monitoraggi ambientali, mappatura, scheda di sopralluogo.
  • Qualificazione del rifiuto: analisi chimica con relativo ottenimento del Codice Europeo del Rifiuto (C.E.R.), documentazione fotografica. 

 

A seguito del programma di controllo si può valutare la metodologia più adatta in base al D.M. 06.09.94 che istituisce tre tipologie differenti di intervento per la bonifica dei MCA:

  1. RIMOZIONE: Risulta il metodo di bonifica più diffuso poiché è la soluzione risolutiva che elimina ogni potenziale fonte di esposizione ed ogni necessità di attuare specifiche di contenimento future, liberando l'edificio (sia pubblico, che privato che industriale) dall’amianto in via definitiva. Consiste nella rimozione dei materiali e/o manufatti contenenti amianto,  il loro imballaggio trasformandoli in rifiuti, il successivo trasporto in discarica, e nella loro sostituzione eventuale con materiali alternativi.
  2. INCAPSULAMENTO: Consiste nel trattamento dei materiali contenenti amianto con prodotti penetranti o ricoprenti che, a seconda del tipo di prodotto usato, tendano ad inglobare le fibre di amianto, a ripristinare l'aderenza al supporto e a costituire una pellicola di protezione sulla superficie esposta.
  3. CONFINAMENTO: Consiste nell'installazione di una barriera a tenuta che separi l'amianto dalle aree occupate dell'edificio o dall’ambiente esterno. Il rilascio di fibre continua all'interno della zona confinata ma può essere risolto con un trattamento incapsulante. Rispetto all'incapsulamento presenta il vantaggio di realizzare una barriera, costruita con materiali differenti, resistente agli urti; per la sua resistenza e duttilità è molto usata la lamiera di alluminio. Si tratta di un intervento molto indicato per materiali facilmente accessibili, in particolare per bonifica di aree circoscritte (colonne, tubazioni, ecc.) mentre non è adatto qualora sia necessario accedere frequentemente allo spazio confinato.

 

INCENTIVI STATALI

Gli incentivi statali previsti per la bonifica dell’amianto sono: il 50% di detrazione fiscale sulle ristrutturazioni edilizie ed quella del 65%, nota come ‘ecobonus’, per gli interventi di riqualificazione energetica degli immobili.

Inoltre, per le imprese, viene riconosciuto un credito di imposta del 50%  che effettuano interventi di rimozione dell’amianto. Il beneficio è riconosciuto ai titolari di reddito d'impresa che dal 2016 effettueranno interventi di bonifica dell'amianto su beni e strutture produttive, con costi superiori ai 20mila euro. Il credito di imposta sarà ripartito in tre quote annuali di pari importo.

Area Riservata

Contatti

Zona industriale Torrepalazzo
82030 TORRECUSO (BN)
Tel. (+39) 0824 876579
Fax (+39) 0824 876814

Email: This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.

Guarda sulla mappa

 

Dott. Cesare Gorruso

La Simac s.r.l. ha proceduto all'istallazione del fotovoltaico con serietà ed impegno tanto da riconoscerle la massima affidabilità.
Alla medesima ditta non si può non addebitarle l'onestà ed il rispetto delle responsabilità assunte in modo particolare al quantitativo preventivato dell'energia e quello effettivamente prodotto.

Sergio Lucariello

Sono contento di aver scelto il fotovoltaico, eccellenti i risultati visti fin dai primi mesi che sono superiori a quanto preventivato, e sono contento di aver fatto questa scelta con SIMAC. Siete un'ottima azienda che opera con professionalità, competenza ed efficienza.

Assunta Punzo

Sono contenta di avere scelto, fra le tante proposte, la SIMAC per la competenza, la serieta' e la bravura dei dipendenti. Hanno costruito l'inpianto in brevissimo tempo adottando le soluzioni migliori al completamento dello stesso.Un ringraziamento particolare a Rino Massaro sempre attento a risolvere prontamente le mille questioni poste da noi incompetenti e un po' scettici sulla scelta del ftv. Auguro alla SIMAC un futuro prospero di impegni e di clienti soddisfatti come me.Un grazie anche all'ing. Colantuoni che con tanta pazienza ha effettuato le visure pre-impianto. Grazie mille.

Vai in alto