La nostra rivoluzione nella Mobilità Elettrica continua!!

La nostra rivoluzione nella Mobilità Elettrica continua!!

Straordinario: più di 460 punti di ricarica in 3 settimane!

Raggiunti 5.726 punti di ricarica in tutta Italia (di cui alcuni in corso di attivazione).

Nella figura che segue è riportato il dettaglio del numero di punti di ricarica regione per regione.

CURIOSITÀ DAL MONDO DELL’ELETTRICO

Sapevi che l’ibrido senza l’opzione “Plug in” non rientra tra le soluzioni efficaci per ridurre le emissioni di CO2?

Per esempio un veicolo a benzina emette il 28%* in più di CO2 rispetto all’equivalente Ibrido (HEV), mentre la versione Plug in Hybrid (PHEV) produce quasi il 70%** in meno dell’equivalente HEV. Non a caso, raramente il veicolo HEV gode degli Ecoincentivi, mentre quasi tutti i PHEV e naturalmente i BEV ne possono beneficiare.

* Es.: Yaris 1.5 Active; ** Es.: Prius 1.8 Active (fonte: Quattroruote)

FAST NEWS: LE NOTIZIE PIÙ IMPORTANTI

Al via gli ecoincentivi con il 50% di detrazione per le infrastrutture di ricarica!

Finalmente pronta la piattaforma ministeriale alla quale registrarsi per avere diritto agli ecoincentivi, per chi acquista un’auto a basse emissioni.

Inoltre, da oggi è fruibile anche l’incentivo per chi installa un’infrastruttura di ricarica. Come già accennato dalla Legge di Bilancio 2019 (legge del 30 dicembre 2018, n.145) infatti, chi acquisterà un’infrastruttura di ricarica di potenza superiore a 3,7 kW, avrà diritto a una detrazione di ben il 50% (in 10 anni a rata costante) sulla spesa sostenuta, inclusi anche i costi per l’installazione e l’ampliamento di potenza a 7 kW.

Fonte >> gruppoacquistoauto.it (http://bit.ly/2Vs0hAp )

Condividi su:
Open chat